Giovedì 21 Novembre 2019

enterprise

  • Intel Corporation ha iniziato a fornire le proprie unità a stato solido (Solid-State Drive, SSD)dalle prestazioni più elevate: Intel® X-25E Extreme SATA Solid-State Drive, destinata a server, workstation e sistemi di storage. A differenza delle unità meccaniche, le unità SSD non contengono parti in movimento, ma sono dotate della tecnologia di memoria flash NAND Single Level Cell (SLC) a 50 nm. I sistemi con queste unità in dotazione non subiscono i colli di bottiglia nelle prestazioni associati alle unità disco tradizionali.
  • Seagate Technology oggi ha annunciato tre nuove unità disco classe Enterprise ottimizzate per i data center tradizionali e le infrastrutture cloud emergenti. Ideale per la memorizzazione di grandi quantità di dati nel cloud, le unità disco Seagate® Enterprise Value offrono fino a 3 TB di capacità in una configurazione a basso consumo, ideale per memorizzare in modo efficiente e conveniente il sempre maggiore volume di dati non strutturati gestiti normalmente nel cloud.

  • Western Digital leader mondiale nelle soluzioni di archiviazione nel mercato desktop, mobile e consumer, ha annunciato il proprio ingresso nel mercato enterprise tradizionale con l’avvio della produzione a volume della sua prima linea di hard drive da 10.000 RPM, da 2,5”, di formato ridotto e dotati di interfaccia SAS.
  • Western Digital, azienda leader mondiale nelle soluzioni storage, ha annunciato di aver reso disponibili nuovi hard disk interni da 2TB e 7200 rpm e di aver avviato l’accreditamento di propri dischi OEM di livello enterprise basati sulla tecnologia WD da 500GB per platter.
English French German Italian Japanese Portuguese Russian Spanish

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la sezione Cookie Policy.