Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

NVIDIA ha annunciato oggi Project SHIELD, un dispositivo di gioco portatile per piattaforme aperte, progettato per i giocatori che vogliono divertirsi dove, quando e come meglio credono.

Creato sulla base della filosofia che il gaming dovrebbe essere aperto e flessibile, Project SHIELD consente di interagire alla perfezione sia con i titoli Android sia quelli per PC. Come dispositivo Android puro, dà accesso a qualsiasi gioco di Google Play mentre, come wireless receiver e come controller, rende possibile lo streaming di giochi da un PC equipaggiato con GPU NVIDIA® GeForce® GTX, consentendo di accedere alla sua STEAM game library da qualsiasi punto della casa.

Project SHIELD combina l'avanzata potenza di elaborazione di NVIDIA Tegra ® 4 con tecnologie Wi-Fi in grado di garantire una velocità di gioco senza eguali e con video e audio in HD davvero sorprendenti, il tutto integrato all'interno di un controller di "livello console". Il dispositivo può essere utilizzato per la riproduzione sia su grande schermo, sia sul display integrato, dal proprio divano o in viaggio.

Un cuore Tegra 4
Al centro di Project Shield vi è il più veloce processore mobile al mondo, il nuovo NVIDIA Tegra 4, che trae la sua enorme potenza dai 72-core della sua GPU GeForce e dalla prima applicazione della più avanzata CPU quad-core di ARM, il Cortex A15. Questi elementi, uniti con il suo battery-saver core e con la tecnologia per il risparmio energetico PRISM 2, garantiscono ore e ore di gioco con una singola carica.

Windows e Giochi Android
Windows e Android sono le piattaforme di computing di maggior successo al mondo, con ampi ecosistemi di sviluppatori di sistemi e software. Anche se non specificamente progettati per il gioco, entrambe le piattaforme aperte hanno attirato milioni di giocatori. Project SHIELD è stato progettato per consentire a tutti loro di divertirsi con i giochi Android e con quelli per Windows in modo nuovo e appassionante.

Project SHIELD è immediatamente in grado di scaricare i giochi Android, compresi i titoli ottimizzati disponibili sul game store NVIDIA TegraZone ™, che ha già all'attivo più di 6 milioni di download da parte dei gamer. Il dispositivo può anche essere usato come wireless game receiver per un PC che si trovi nelle vicinanze e che sia equipaggiato con una GPU NVIDIA GeForce GTX 650 o superiore.

Controller di "qualità console"
Il controller ergonomico di Project SHIELD è stato costruito per il giocatore, che vuole doti di precisione e controllo allo stato dell'arte.

Retinal Gaming Display
Il display da 5 pollici integrato in Project SHIELD è un retinal display multitouch 1280x720 HD, con 294 dpi, ed è in grado di assicurare giocabilità e video eccezionali. Inoltre, Tegra 4 con tecnologia Direct Touch restituisce una risposta al tocco più accurata e fluida di quanto avvenga normalmente sui dispositivi touch standard.

Sistema audio portatile tuned port e bass reflex
L'audio ricco e profondo rappresenta un aspetto importante per una buona esperienza di gioco. E Project SHIELD offre fedeltà e range dinamico a livelli che finora non erano mai stati possibili su un dispositivo portatile, grazie al suo sistema audio personalizzato bass reflex e tuned port– con una resa dei bassi due volte superiore a quelli dei notebook high-end.

Project SHIELD può accedere anche alle app Android tipo Hulu, Netflix e Slacker Radio, così che gli utenti possano vedere i loro film e ascoltare la musica ovunque senza necessitare di costosi speaker, siano essi con cavo che wireless.

 

 

 

 Fonte : NVIDIA

English French German Italian Japanese Portuguese Russian Spanish

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie visita la sezione Cookie Policy.